• /
  • Condizioni di utilizzo per i domini

1.            Oggetto


1.1 
Le presenti “Condizioni di registrazione e trasferimento dei domini” regolano il rapporto tra Netcore s.r.l. (“Netcore”), con sede in via Crati 48/C a Rende (CS), P.IVA IT03149210787 ed il cliente per quello che concerne le operazioni di registrazione e di trasferimento di gestione dei nomi a dominio sulla rete Internet (“dominio” o “domini”). “VaiSulWeb” rappresenta il marchio commerciale con cui Netcore commercializza parte dei propri servizi sulla rete Internet. Nel presente accordo i termini “Netcore” e “VaiSulWeb” possono essere entrambi utilizzati per riferisi a Netcore s.r.l.

1.2       Le presenti Condizioni Generali sono state redatte e predisposte in osservanza ed in conformità alle disposizioni contenute nel D.lgs. 206/2005 (Codice del Consumo) e nella L. 40/2007 (Misure urgenti per la tutela dei consumatori, la promozione della concorrenza, lo sviluppo di attività economiche e la nascita di nuove imprese); esse hanno portata di carattere generale e potranno subire le modifiche rese necessarie da successive disposizioni di legge e/o regolamenti.

1.3       Il servizio è offerto da Netcore mediante la rete Internet, con le caratteristiche, le funzionalità ed i costi pubblicati sul sito istituzionale di Netcore dedicato alla fornitura dei servizi di registrazione e trasferimento, http://www.vaisulweb.com, alla data della richiesta da parte dell’utente. E’ facoltà di Netcore modificare in qualsiasi momento l’offerta dei servizi oggetto di questo accordo, ovvero di annullarla e non renderla più disponibile, salvo onorare i contratti già in essere nel momento in cui l’offerta venga ritirata.

2.            Conclusione dell’accordo


2.1 
La trasmissione del contratto da parte del cliente a Netcore, ivi inclusa la trasmissione in formato elettronico dei consensi necessari al perfezionamento del contratto stesso, costituisce accettazione da parte del cliente del presente contratto.

2.2       Il presente accordo si intende perfezionato nel momento in cui il cliente proceda all’invio della sua accettazione con le modalità, anche online, previste dalle procedure d’ordine pubblicate sul sito istituzionale dell’offerta di servizi richiamato al punto 1.3, unitamente alla ricezione del pagamento per tutti i canoni previsti dal presente accordo e pubblicati sul sito Web.

2.3       Netcore si riserva la possibilità di non dare esecuzione ad ordini di registrazione, rinnovo o trasferimento in presenza di attestazioni di pagamento inviate dal cliente che non possano essere verificate indiscutibilmente prima dell’esecuzione degli ordini alle quali si riferiscono. A titolo di mero esempio si citano ricevute di bonifici bancari (online o eseguite agli sportelli), ricevute di versamenti postali etc. In questi casi, Netcore si riserva la possibilità di non dare esecuzione agli ordini del cliente fino a quando non avrà potuto verificare l’effettivo pagamento o fino a quando non potrà riscontrarlo con la verifica del trasferimento dell’ammontare pattuito nelle disponibilità di Netcore stessa. Una precedente accettazione di attestazioni di pagamento non verificate per l’esecuzione degli ordini non costituirà in alcun modo un precedente valido ed il cliente è sempre tenuto a concordare con Netcore l’eventuale accettazione di ricevute di pagamento, caso per caso, soprattutto quando il tempo di esecuzione degli ordini sia determinante per la sua buona riuscita.

2.4       Il Cliente è consapevole ed accetta che una parte della documentazione associata alla registrazione, trasferimento o gestione dei domini possa non essere in lingua italiana. Inoltre, in molti casi, le comunicazioni o le istruzioni per il completamento delle procedure associate alla gestione (per esempio: e-mail o altri messaggi elettronici) potrebbero non essere in lingua italiana, specialmente se si riferiscono a domini gestiti da operatori internazionali. Netcore non potrà essere ritenuta responsabile di qualsiasi problema derivante dalla non corretta comprensione di messaggi o informazioni che non siano scritte in lingua italiana.

 

3.            Registrazione e trasferimento domini


3.1      
Il servizio di mantenimento dei domini sulla rete Internet consente al Cliente di collegare ai domini gestiti da Netcore per conto del Cliente stesso, uno o più servizi, in base agli standard internazionali e le procedure convenzionalmente accettate. Netcore non fornisce alcuna garanzia che tale servizio possa essere adeguato alle esigenze del Cliente che si assume la piena responsabilità di valutarne l’efficacia e l’usabilità per i propri scopi.

3.2       Il Cliente è consapevole che i domini non sono una proprietà ma vengono assegnati in base a specifici requisiti che possono variare da estensione ad estensione e che sono stabiliti dai diversi soggetti responsabili, nazionali ed internazionali. Con un ordine, il Cliente dichiara di essere in possesso dei requisiti necessari all’assegnazione del dominio e si obbliga contestualmente al rispetto, oltre che delle presenti condizioni, anche di quelle del soggetto operatore del tipo di dominio che viene richiesto e quelle stabilite da tutti i partner di Netcore che possano essere coinvolti per assicurare l’operatività del servizio. Netcore garantisce al Cliente la possibilità di ottenere, se esplicitamente richiesta, la documentazione dei partner e degli operatori nazionali ed internazionali. Il Cliente accetta che tale documentazione possa essere fornita nella lingua originale, senza alcuna traduzione a cura di Netcore e che sarà poi sua responsabilità effettuare le necessarie traduzioni che ne consentano la comprensione.

3.3       In caso di corretta trasmissione e ricezione degli ordini, i tempi di esecuzione sono indicativi e dipendono dalle condizioni dei sistemi di Netcore e i sistemi dei suoi partner. Quando il pagamento dell’ordine non fosse contestuale al suo invio e non avvenisse in forma elettronica, è necessario che il Cliente invii via FAX copia della ricevuta. Netcore si riserva fino a 7gg lavorativi per l’esecuzione di un ordine il cui pagamento non avvenisse in forma elettronica con disponibilità immediata dell’ammontare da corrispondere da parte del Cliente.

3.4       Vista la natura stessa della rete Internet, Netcore non può garantire la registrazione di un dominio oggetto di un ordine da parte del Cliente, nonostante questo sia stato correttamente ricevuto e pagato. Al momento dell’ordine, tutti i sistemi elettronici possono indicare che tale dominio sia disponibile ma questo può non essere più il caso anche pochi secondi dopo. Qualora, per motivi tecnici o di qualsiasi altra natura (ivi incluse cause di forza maggiore o negligenza), Netcore non fosse stata in grado di completare con successo l’ordine inviato dal Cliente, questi non avrà diritto a nessun risarcimento se non quello dei canoni corrisposti per l’ordine ovvero la registrazione di un dominio differente che abbia lo stesso costo.

3.5       Netcore procede all’esecuzione degli ordini ricevuti in forma rigorosamente cronologica, purché essi siano stati inviati completi di tutte le informazioni necessarie, incluse quelle relative al pagamento dei costi associati. Una eventuale ricezione di due richieste di registrazione per lo stesso dominio da parte di due clienti diversi, verrà evasa la richiesta giunta prima in base all’ordine cronologico, posto che essa sia completa.

3.6       Netcore non potrà in nessun caso essere ritenuta responsabile né del rifiuto di una registrazione da parte delle diverse Registration Authority, né di errori sintattici che dovessero essere rilevati. Netcore non può essere ritenuta responsabile in nessun caso (ivi incluse cause di forza maggiore o negligenza) qualora una Registration Authority revochi, annulli o riassegni un dominio ad un soggetto terzo.

3.7       Netcore non è responsabile e non può in nessun caso farsi carico della risoluzione di eventuali controversie e/o contestazioni sorte in merito all’assegnazione di un nome a dominio, le quali devono ritenersi di competenza dell’Autorità Giudiziaria e/o delle ulteriori Autorità individuate dalla policy predisposta dalla Registration Authority competente, ed assoggettate ai relativi procedimenti il cui esito non può in nessun modo essere imputato a Netcore la quale, pertanto, viene sollevata ora per allora, da ogni responsabilità in proposito. Netcore, altresì, non può ritenersi responsabile di ogni modifica apportata dall’Authority competente alle procedure di registrazione o alle relative regole di Naming.

3.8       Il Cliente è sempre tenuto a controllare l’accuratezza dei dati di registrazione, anche qualora la procedura d’ordine sia andata a buon fine. Qualora rilevi inesattezze, il Cliente deve richiedere a Netcore la modifica dei dati o, qualora sia possibile, deve procedere autonomamente alla rettifica. Le Registration Authority obbligano gli assegnatari dei domini a mantenere sempre aggiornati i dati di assegnazione. Il Cliente è quindi obbligato a comunicare a Netcore qualsiasi variazione o a procedere autonomamente all’aggiornamento, qualora sia possibile e accetta di esonerare Netcore da ogni responsabilità relativamente a sospensioni, revoce dell’assegnazione o altra operazione che le Registration Authority possano intraprendere a causa di dati non esatti.

3.9       Per “trasferimento di un dominio” si intende l’operazione di trasferimento a Netcore della gestione di un nome a dominio. L’operazione ha il solo fine di consentire a Netcore di gestire le funzionalità del dominio per conto del Cliente per l’uso dei servizi offerti. Il Cliente è consapevole che le procedure di trasferimento richiedano dei codici specifici ed, in alcuni casi, una forma di autenticazione della richiesta e che, se non fosse in grado di ottenere le informazioni necessarie e/o eseguire le procedure richieste per completare il trasferimento, quest’ultimo potrebbe non essere completato correttamente senza che per questo Netcore possa essere in nessun modo ritenuta responsabile.

3.10     Qualora, in presenza di un ordine di trasferimento, questo non possa essere completato per ragioni attribuibili al Cliente, Netcore potrà a suo insindacabile giudizio e nel solo interesse del Cliente stesso, tentare nuovamente l’operazione, previa correzione degli errori che avevano impedito la precedente richiesta. Qualora, per sola responsabilità del Cliente, non sia stato possibile completare 3 tentativi di trasferimento consecutivi, Netcore potrà considerare assolti i suoi obblighi e richiedere un nuovo pagamento dei canoni annuali per eseguire un nuovo tentativo. Qualora il Cliente non desideri più procedere al trasferimento del dominio, non gli sarà dovuto alcun risarcimento.

3.11     Il trasferimento di un dominio richiede il completamento di una apposita procedura, operazione che di solito necessita di qualche giorno per essere completata. Il Cliente deve procedere alla richiesta di trasferimento con sufficiente anticipo rispetto alla scadenza effettiva del dominio, in modo da scongiurare il sopraggiungere della scadenza stessa e la potenziale sospensione del nome a dominio durante la procedura di trasferimento. In questi casi potrà non essere possibile completare l’operazione di trasferimento ma non sarà dovuto comunque alcun risarcimento per i costi corrisposti dal Cliente.

 

4.            Rinnovo dei domini


4.1      
Il rinnovo di un nome a dominio prolunga l’assegnazione del dominio a nome del Cliente, per un periodo pari a quello richiesto dal Cliente stesso e consentito dalle Registration Authority competente. Il mancato rinnovo di un dominio entro la data di scadenza ne comporta prima la sospensione e quindi la revoca dell’assegnazione, con la possibilità per terzi di acquisire l’assegnazione al posto del Cliente.

4.2       I servizi di registrazione non si rinnovano automaticamente. Il Cliente è tenuto a manifestare la volontà di procedere al rinnovo almeno 30gg prima della effettiva scadenza del dominio e procedere al pagamento dei canoni di rinnovo entro quella data in modo da consentire a Netcore di porre in essere tutte le necessarie procedure per completare con successo il rinnovo del dominio. Il Cliente è consapevole ed accetta che, qualora il pagamento del rinnovo non giunga a Netcore almeno 30gg prima della scadenza del dominio, potrebbe non essere possibile completare l’operazione e potrebbe quindi perdere l’assegnazione del dominio stesso o incorrere in sospensioni parziali.

4.3       Qualora un dominio non fosse rinnovato entro la sua naturale scadenza, potrebbe ritornare disponibile per una assegnazione a terzi senza ulteriore preavviso.

4.4       In alcuni casi, un domino non rinnovato viene sospeso dalla Registration Authority competente che lo lascia assegnato al Cliente per un periodo di tempo (ad es. 30gg) per facilitarne il recupero qualora l’assegnatario cambi idea. In questi casi, il Cliente può chiedere a Netcore il recupero del dominio corrispondendo, oltre ai normali canoni di rinnovo, una quota aggiuntiva pari ad un minimo di € 80 oltre IVA di legge.

4.5       Il Cliente accetta di esonerare Netcore da qualsiasi responsabilità qualora, per qualsiasi ragione (incluse difficoltà tecniche, cause di forza maggiore o negligenza), anche in presenza di un ordine di rinnovo correttamente inviato, non sia stato possibile completare l’operazione. Qualora questo porti alla riassegnazione  a terzi del dominio, il Cliente è consapevole che l’unico risarcimento dovutogli sarà rappresentato dal rimborso dei canoni corrisposti più € 50 IVA incl. a titolo di indennizzo.

4.6       Il rispetto delle scadenze per il rinnovo dei domini è a totale cura del cliente. Netcore offre un servizio di cortesia che segnala via e-mail l’avvicinarsi della scadenza di un dominio ma non è possibile garantire la ricezione di tali comunicazioni. E’ quindi necessario che il Cliente adotti tutte le misure necessarie per ricordare le scadenze dei domini anche in assenza di comunicazioni da parte di Netcore che non potrà essere ritenuta responsabile del mancato rinnovo, e dell’eventuale riassegnazione a terzi, di un dominio né di sospensioni o qualsiasi altro danno derivante dal mancato rinnovo.

 

5.            Trasferimento ad altro fornitore di servizi


5.1      
E’ facoltà del Cliente richiedere il trasferimento della gestione di un dominio da Netcore ad altro fornitore di servizi senza che sia dovuta alcuna spiegazione e senza alcuna limitazione. Netcore opererà in buona fede, fornendo tutti i codici necessari per completare tale procedura nel minor tempo possibile.

5.2       Alcuni dei domini registrati o trasferiti con Netcore potrebbero essere nello stato definito “locked” (bloccato), nel quale non è possibile completare la procedura di trasferimento. Tale condizione serve a proteggere l’utente da azioni fraudolente da parte di terzi volte ad effettuare un trasferimento non richiesto da parte del Cliente e non è in alcun modo destinato ad impedire il trasferimento della gestione dei domini del Cliente verso altri fornitori. Netcore provvederà a sbloccare il dominio entro 72ore dalla ricezione di una richiesta in tal senso da parte del Cliente.  

 

6.            Rivenditori


6.1      
Il Cliente può decidere di accedere al “Programma Rivenditori” che gli consentirà di ricevere dei prezzi speciali per i servizi di registrazione e trasferimento domini. In questo caso, il Cliente è tenuto ad informare i propri utenti delle norme di comportamento richieste da Netcore per l’utilizzo dei servizi. Qualora egli predisponga dei propri contratti di servizio, le condizioni contenute non potranno contrastare con quelle stabilite nel presente accordo.

6.2       Il Cliente è sempre responsabile del comportamento dei propri utenti e ne risponde nei confronti di Netcore e di terzi, accettando di manlevare Netcore stessa da qualsiasi responsabilità verso terzi e di difenderla ed indennizzarla in caso di controversie che dovessero sorgere circa l’utilizzo dei nomi a dominio da parte del Cliente o dei suoi utenti. Inoltre, qualsiasi violazione delle condizioni di utilizzo, delle norme di buon comportamento (etiquette) o di qualsiasi legge nazionale o internazionale attribuibile ad uno degli utenti del Cliente, sarà considerata e gestita da Netcore come compiuta dal Cliente che dovrà adoperarsi per porvi rimedio, ove possibile. Nei casi più gravi, Netcore si riserva la possibilità di sospendere o cancellare l’account del Cliente senza corrispondere alcun risarcimento ed informando, ove necessario, tutte le autorità competenti. Il Cliente è sempre tenuto a vigilare in maniera ragionevole sulle attività dei propri utenti, rispondere in maniera pronta e dettagliata a tutte le richieste inviate da Netcore e farsi parte diligente per prevenire qualsiasi abuso.

6.3       Il Cliente risponde di tutti i costi dei servizi acquistati da Netcore, anche qualora questi siano attribuibili ai propri utenti. In nessun caso al Cliente spetterà alcuno sconto, dilazione o particolare trattamento economico anche qualora egli non sia riuscito a recuperare dai propri utenti i costi dei servizi acquistati da Netcore.

6.4       Qualora il Cliente non corrisponda a Netcore i costi stabiliti dal presente accordo nei tempi previsti, qualsiasi servizio attivo, ivi inclusi quelli associati ai propri clienti, potrà essere sospeso o cancellato. Il Cliente accetta di sollevare Netcore da qualsiasi responsabilità diretta o indiretta derivante da queste azioni e di difendere Netcore nei confronti di azioni promosse da terzi.

6.5       Il Cliente si impegna a mantenere aggiornati i dati associati ai domini assegnati a lui e ai suoi utenti e comunicare tempestivamente qualsiasi variazione degli stessi.

6.6       Il Cliente deve farsi parte diligente ed informare i propri utenti di qualsiasi comunicazione di interesse generale in relazione al servizio di mantenimento dei domini che Netcore inviasse.

6.7       Il Cliente dichiara sin d’ora che le proprie attività legate al mantenimento dei nomi a dominio non infrangono diritti di terzi.

6.8       Il Cliente deve operare in buona fede e dichiara che gli ordini effettuati per conto di terzi avverranno solo in presenza di un conferimento esplicito dell’incarico.

6.9       Il Cliente non divulgherà informazioni riservate relative a Netcore o i suoi servizi, né informazioni relative alle condizioni ed ai costi che regolano il rapporto con Netcore. Il Cliente accetta di non divulgare alcuna informazione tecnica relativa ai sistemi informatici ed elettronici che possa avere acquisito durante il proprio rapporto commerciale con Netcore.

7. Condizoni specifiche per i domini .IT

7.1 Il registrante ovvero il richiedente di una operazione di trasferimento del nome a dominio oggetto della richiesta, in particolare dichiara sotto la propria responsabilità:
a) di essere in possesso della cittadinanza o residente in uno dei paesi appartenenti all’Unione Europea (in caso di registrazione per persona fisica);
b) di essere stabilito in uno dei paesi appartenenti all’Unione Europea (in caso di registrazione per altra organizzazione);
c) di essere a conoscenza e di accettare che la registrazione e gestione di un nome a dominio sono soggette al “Regolamento di assegnazione e gestione dei nomi a dominio nel ccTLD .it” e al “Regolamento per la risoluzione delle dispute nel ccTLD.it” e loro successive modifiche e che copia di tali regolamenti possano essere richiesti in qualsiasi momento al registrar Netcore s.r.l. (tag:NETCORE-REG);
d) di avere titolo all’uso e/o disponibilità giuridica del nome a dominio richiesto e di non ledere, con tale richiesta di registrazione, diritti di terzi;
e) di essere a conoscenza che ai fini dell’inserimento dei dati personali nel database dei nomi a dominio assegnati, e alla loro eventuale diffusione e accessibilità via Internet, occorre fornire espressamente il consenso barrando le apposite caselle sulla base dell’informativa che segue. Sul sito del Registro (http://www.nic.it) è consultabile il documento “La politica del Registro .it sul database Whois”;
f) di essere a conoscenza e di accettare che in caso di erronea o falsa dichiarazione nella presente richiesta, il Registro provvederà alla immediata revoca del nome a dominio, salvo ogni più ampia azione legale. In tal caso la revoca non potrà in alcun modo dare luogo a richieste di risarcimento nei confronti del Registro;
g) di sollevare il Registro da qualsiasi responsabilità derivante dalla assegnazione e dall’utilizzo del nome a dominio da parte del richiedente;
h) di accettare la giurisdizione italiana e le leggi dell’Ordinamento Statale Italiano.

7.2 Informativa e acquisizione del consenso ai fini del trattamento del dato per la registrazione del nome a dominio e per la visibilità in Internet
Informativa ai sensi del Codice in materia di protezione dei dati personali (D. Lgs. 30 giugno 2003, n.196, art. 13)

Per lo svolgimento delle attività cui la presente informativa si riferisce:

a) il titolare del trattamento è il CNR, attraverso l'Istituto di Informatica e Telematica del CNR, Registro .it (http://www.nic.it);
b) il responsabile del trattamento è il Registrar che di volta in volta gestisce il rapporto contrattuale con il Registrante; i suoi estremi identificativi sono contenuti nel contratto in essere tra il predetto Registrar ed il Registrante, e quindi conosciuti dall’interessato. Una lista dei responsabili del trattamento è disponibile sul sito web del Registro (http://www.nic.it). Il Registrar rimane titolare del trattamento relativamente al rapporto contrattuale direttamente intercorrente con il Registrante, non ricompreso nella presente informativa;
c) le informazioni obbligatorie sono quelle indispensabili all'espletamento del servizio richiesto.

I dati personali del Registrante sono raccolti dal Registrar che di volta in volta gestisce il rapporto contrattuale con il Registrante mediante il presente modulo, al fine dell’iscrizione e gestione del nome a dominio nel Data Base dei Nomi Assegnati presso l’Istituto di Informatica e Telematica del CNR, Registro .it. Oltre ai dati personali raccolti tramite la compilazione del modulo, ove la transazione sia effettuata per via telematica, verrà inoltre rilevato e conservato l'indirizzo IP da cui origina il collegamento Internet relativo alla compilazione del modulo on-line presso il Registrant ed il log della relativa transazione, ai fini di contribuire all'identificazione del registrante in relazione alle generalità dichiarate ed alle dichiarazioni rese dal registrante stesso. I dati personali, il predetto indirizzo IP ed il log della transazione costituiscono le informazioni obbligatorie.

Le informazioni obbligatorie raccolte saranno trattate per finalità di gestione amministrativa e contabile, tutela dei diritti e le altre finalità ed attività connesse alla registrazione, gestione, contestazione, trasferimento e cancellazione del nome a dominio, nonché per ottemperare ad obblighi di legge, regolamento o normativa comunitaria, e comunicate a terzi per attività accessorie o necessarie ai fini dell'espletamento delle predette finalità. I dati non verranno utilizzati e comunicati a terzi per attività di marketing o commercializzazione diretta. Fatta eccezione per l'indirizzo IP, i dati saranno altresì comunicati ai terzi che dichiarino di voler agire per la tutela dei propri diritti nei confronti del Registrante in relazione alla registrazione o l’uso del nome a dominio. In ossequio alle norme tecniche della Internet Engineering Task Force – IETF (http://www.ietf.org) volte a garantire la raggiungibilità del nome a dominio sulla rete Internet, al fine del mantenimento dell’equilibrio del relativo sistema, nonché in considerazione della politica del Registro .it tesa a evitare situazioni di anonimato e di consentire la rintracciabilità degli assegnatari, in caso di registrazione saranno in ogni caso visibili su Internet, tramite interrogazione Whois, insieme al nome a dominio i seguenti dati: nome e cognome del registrante o denominazione sociale, stato del dominio, Registrar e dati tecnici (contactID, data di registrazione, data di expire, data diultimo aggiornamento e nameservers).

Ai fini della presente informativa, il consenso al trattamento ai fini di registrazione si riferisce a tutte le predette attività nel loro complesso. Il conferimento a fini di registrazione è facoltativo, ma in caso di mancato consenso non sarà possibile giungere alla registrazione, assegnazione e gestione del nome a dominio. Saranno inoltre visibili via Internet, previo separato consenso, tramite interrogazione Whois, insieme al nome a dominio i seguenti dati: indirizzo di residenza o della sede legale del registrante, numero di telefono, numero di fax, indirizzo e-mail, del Registrante. Ai fini della presente informativa, il consenso ai fini dell’accessibilità e diffusione via Internet si riferisce solo a queste ultime attività e tipologie di dati.

Il conferimento ai fini dell'accessibilità e diffusione via Internet è facoltativo; il mancato consenso non precluderà la registrazione ma solo la visibilità pubblica via interrogazione Whois dei predetti dati, nei limiti sopra definiti. Ulteriori informazioni sulle modalità di interrogazione del data base del Registro sono disponibili sul sito web del Registro: www.nic.it.

L’interessato gode dei diritti di cui all’art. 7 del Codice per la protezione dei dati personali tra i quali figurano il diritto di accesso, rettifica e cancellazione dei dati che lo riguardano. L’esercizio dei predetti diritti potrà essere esercitato tramite richiesta rivolta al Registrar che di volta in volta gestisce il rapporto contrattuale con il Registrante e in subordine all’Istituto di Informatica e Telematica del CNR, Via Giuseppe Moruzzi, 1, I-56124 Pisa, Italia.

7.3 Consenso al trattamento dei dati personali a fini di registrazione

L'interessato, letta l'informativa di cui sopra, presta il consenso al trattamento delle informazioni obbligatorie ai fini di registrazione, come definiti nella informativa di cui sopra. Il conferimento dei dati è facoltativo, ma in caso di mancato consenso non sarà possibile giungere alla registrazione, assegnazione e gestione del nome a dominio.

7.4 Consenso al trattamento dei dati personali per la diffusione ed accessibilità via Internet

L'interessato, letta l'informativa di cui sopra, presta il consenso alla diffusione e accessibilità via Internet, come definite nella informativa di cui sopra. Il conferimento è facoltativo, e il mancato consenso non permette la diffusione e accessibilità via Internet dei dati relativi.

7.5 Accettazione esplicita dei seguenti punti

c) di essere a conoscenza e di accettare che la registrazione e gestione di un nome a dominio sono soggette al “Regolamento di assegnazione e gestione dei nomi a dominio nel ccTLD .it” e al “Regolamento per la risoluzione delle dispute nel ccTLD .it” e loro successive modifiche;
f) di essere a conoscenza e di accettare che in caso di erronea o falsa dichiarazione nella presente richiesta, il Registro provvederà all’immediata revoca del nome a dominio, salvo ogni più ampia azione legale. In tal caso la revoca non potrà in alcun modo dare luogo a richieste di risarcimento nei confronti del Registro;
g) di sollevare il Registro da qualsiasi responsabilità derivante dalla assegnazione e dall’utilizzo del nome a dominio da parte della persona fisica richiedente;
h) di accettare la giurisdizione italiana e le leggi dell’Ordinamento Statale Italiano.


Powered by HostBill